Il proprio spazio, nel Giardino

Ciascuno degli utenti ha il suo spazio esclusivo, il suo orto-bancale (o più di uno) e avrà il compito e il piacere di seguirlo, anche a distanza.

Non “coltiviamo noi per voi”, come accade in altre realtà agricolo-collettive che stanno sorgendo nei dintorni delle città, utilissime e benemerite nel diffondere e proporre ai cittadini, alle persone e alle famiglie la riappropriazione di delle pratiche produttive agricole, i circoli viziosi della filiera commerciale/distributiva.

Il Giardino di Proserpina fornisce un monitoraggio generale, in campo: per esempio di fronte a eventi imprevisti. Ci limitiamo tuttavia a fornire i fondamentali (irrigazione a goccia, coperture, eccetera) senza metter mano alle vostre coltivazioni, alle vostre creature verdi.